I video e le GIF su Twitter avranno l’autoplay

Partiranno da soli, insomma, senza audio: ma si può disattivare, tranquilli

Twitter ha annunciato che da ora in poi i video nativi (cioè quelli realizzati attraverso l’applicazione), i Vine e le GIF avranno l’autoplay, cioè partiranno da soli, senza audio, una volta visualizzati nella nostra timeline. È possibile disattivare l’opzione, o far sì che sia attiva solo quando lo smartphone è collegato a una connessione Internet wireless.

Guardare un video su Twitter richiedeva finora molti “tap” (il gesto con il dito che si fa sullo schermo dello smartphone per cliccare): troppi, spiega il comunicato.

Nel corso degli anni abbiamo introdotto molti cambiamenti per migliorare il modo in cui condividi, scopri e guardi video, ad esempio riducendo il numero di “tap” necessari a far partire un video, introducendo nell’app un comando diretto per attivare la macchina fotografica dello smartphone e portando i video e i Vine al centro della tua timeline.

Da oggi è ancora più facile guardare video su Twitter. Ora i video nativi, i Vine e le GIF partiranno automaticamente. In questo modo puoi farti un’idea più precisa del contenuto che è stato condiviso, senza perdere troppo tempo e distrarti dalle altre cose che stai seguendo o facendo.

Cliccando con il dito sul video, si attiverà il sonoro, e il video proseguirà in visualizzazione espansa. Mettendo il video in modalità orizzontale, il sonoro partirà automaticamente e il video verrà visualizzato a tutto schermo.

Ricorda: hai tu il controllo delle impostazioni. Puoi scegliere di mantenere la vecchia opzione di visualizzazione che prevede un click per far partire il video, o selezionare l’opzione che fa partire automaticamente i video solo quando sei connesso a una rete wifi.

Per ora l’aggiornamento riguarda i dispositivi con sistema operativo iOS e Twitter.com: sarà esteso a breve anche ai dispositivi con sistema operativo Android.