L’illustratore dei libri Guanda lascia

Guido Scarabottolo, l'autore delle famose copertine della casa editrice, ha annunciato che smetterà di disegnarle a fine anno

Guido Scarabottolo, illustratore e grafico delle copertine dei libri Guanda, ha annunciato al Corriere della Sera che la sua collaborazione con la casa editrice terminerà a dicembre. Scarabattolo è in realtà un architetto che non ha mai esercitato la sua professione, ma ha sempre preferito avere a che fare con i libri e con le parole. La sua storia da Guanda iniziò 12 anni fa, quando illustrò la copertina di Ogni cosa è illuminata, dell’allora (quasi) sconosciuto Jonathan Safran Foer. Da quel momento Scarabottolo ha iniziato a illustrare decine di copertine ogni anno. La decisione è stata presa di comune accordo con il direttore di Guanda, Luigi Brioschi, ed è dovuta principalmente dal desiderio di «rinnovare l’immagine della casa editrice». Scarabottolo ha comunque intenzione di continuare a collaborare saltuariamente con Guanda attraverso una serie di progetti più specifici, ma ancora da definire.

Nella foto: l’illustrazione della mostra personale di Guido Scarabattolo

Mostra commenti ( )