I libri che si possono seminare e diventano alberi

Una casa editrice argentina ha messo in vendita dei libri ecologici e biodegradabili che possono essere seminati, una volta letti

La casa editrice argentina Pequeno Editor ha creato e messo in vendita dei libri ecologici: sono interamente fatti a mano e con materiali biodegradabili, inchiostro compreso, e contengono dei semi. Questo fa sì che i libri, una volta letti, possano essere “seminati”: i materiali biodegradabili spariscono e restano dei semi di iacaranda, una pianta che può raggiungere un’altezza di 30 metri. I libri che, se seminati, potranno far crescere alberi di iacaranda sono libri per bambini di 8-12 anni, spiega la casa editrice sul suo sito, e il loro titolo è Mi Papá Estuvo en la Selva (“Mio papà è stato nel bosco”), un racconto già pubblicato alcuni anni fa – quella volta in formato “classico” – da Pequeno Editor. Per promuovere la nuova ecologica edizione di Mi Papá Estuvo en la Selva la casa editrice ha, insieme a un’agenzia di Buenos Aires, creato un video che promuove la campagna “Tree Book Tree” e presenta il progetto, spiegando come sono creati i libri ecologici.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.