Le prime pagine di oggi

Il maxiemendamento alla legge elettorale passa con i voti di PD e Forza Italia, e l'attesa per le decisioni della BCE

L’apertura di tutti i quotidiani di oggi è per il voto al Senato sul maxiemendamento alla riforma della legge elettorale che ha tagliato il voto su quasi tutti gli emendamenti presentati dalle opposizioni per rallentarne l’approvazione: il maxiemendamento è stato approvato con una maggioranza che comprende anche Forza Italia e ha superato così anche l’opposizione della minoranza del PD, e i giornali associano questo voto al prossimo voto per il nuovo Presidente della Repubblica, preannunciando un’intesa fra PD e Forza Italia su un nome condiviso (per il momento il più citato è Giuliano Amato). Avvenire titola invece sull’attesa per le misure di stimolo all’economia che dovrebbero essere decise oggi dalla Banca Centrale Europea.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali