Le prime pagine di oggi

Anche oggi Parigi è dappertutto, e c'è un giornale che in prima pagina ha messo solo vignette

Anche oggi la gran parte dei giornali nazionali dedica la loro prima pagina alla storia dell’attentato contro la redazione di Charlie Hebdo e allo stato delle ricerche dei due terroristi: tra le molte scelte se ne distinguono alcune più originali come quella della Stampa, che ha deciso di mettere in prima pagina solo vignette e disegni. I giornali locali sono passati a occuparsi di cose locali, salvo affrontare la notizia dal loro peculiare punto di vista («In Veneto 30 potenziali terroristi» è uno dei titoli che si legge). I giornali sportivi invece dedicano la loro attenzione all’acquisto dell’ala svizzera Xherdan Shaqiri da parte dell’Inter.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali