Salvini vuole raddoppiare i voti della Lega in Emilia-Romagna

Intervistato dal Corriere della Sera, Matteo Salvini – segretario della Lega Nord dal dicembre del 2013 – ha detto che in vista delle prossime elezioni regionali in Emilia-Romagna considererebbe “un successo” raddoppiare i voti.

Fissi qual è la linea del successo in Emilia-Romagna.
«Il doppio delle ultime elezioni. Eravamo al 5 per cento, spero di far meglio che raddoppiare»

Alle ultime elezioni regionali in Emilia-Romagna, che si erano tenute nel 2010, la Lega Nord aveva ottenuto il 13,6 per cento. Salvini si riferisce probabilmente ai voti ottenuti dalla Lega Nord in Emilia-Romagna alle ultime elezioni europee, nelle quali prese il 5,04 per cento.

Le elezioni in Emilia-Romagna si terranno il prossimo 23 novembre. La Lega Nord candida Alan Fabbri, che è sostenuto anche da Forza Italia e Fratelli d’Italia. È la prima volta che la Lega si presenta col nome di Salvini nel simbolo. Salvini ha aggiunto che “centrodestra” è una parola che gli fa «venire l’allergia», che nel suo futuro «non è minimamente previsto Alfano», che vuole «arrivare al 51%» e che non crede di arrivarci «facendo il fighetta». E poi: «Se domenica il Milan vince il derby, smetto di fumare».

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.