Le prime pagine di giovedì 14 febbraio 2013

Il Papa contro le divisioni nella chiesa, l'Europa adotta regole meno rigide sul deficit, e gli sviluppi del caso Finmeccanica

Tutti i giornali di oggi dedicano l’apertura all’udienza generale e alla messa del mercoledì delle ceneri, durante le quali il Papa, per la prima volta dopo l’annuncio delle dimissioni, si è rivolto ai fedeli denunciando le divisioni e le rivalità che “deturpano il volto della chiesa”. L’unico che fa una scelta diversa è il Giornale, che apre con la decisione dell’Unione Europea di concedere più tempo agli stati per la riduzione del deficit se la crisi economica rallenta la crescita, decisione che per il Giornale rappresenta una sconfessione della politica attuata dal governo Monti.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali