Le prime pagine di oggi

Tornano nomi che mancavano da un po' sui giornali: lo spread e Forza Italia

Per la maggior parte dei giornali di oggi l’apertura è sullo spread, che torna sotto quota 300 per la soddisfazione del presidente del consiglio Monti, che fissa il suo obiettivo al dimezzamento rispetto a quando ha assunto la guida del governo. L’Unità, il Manifesto, Europa, Pubblico e Libero si occupano ancora della vittoria di Bersani nelle primarie del centrosinistra e dei programmi del neo candidato premier, con Libero che ipotizza anche i nomi del nuovo governo, mentre la Stampa e il Giornale aprono con i movimenti del centrodestra e la rinascita di Forza Italia per iniziativa di Berlusconi.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali