Le prime pagine di oggi

Bossi indagato per la "paghetta" dei figli, l'FMI promuove l'Italia, e l'avvio del festival di Cannes

La notizia di apertura per quasi tutti i giornali di oggi è l’inchiesta della Procura di Milano sull’utilizzo dei fondi pubblici da parte della Lega, che ha visto ieri indagati Umberto Bossi (che secondo l’accusa sapeva della “paghetta” dei figli con i soldi del partito), i figli Renzo e Riccardo, e il senatore Stiffoni. Fanno eccezione il Manifesto, che segue le manifestazioni degli indignati alla sede della Banca Centrale Europea a Francoforte, e Libero, che si occupa delle “carte segrete del Papa” contenute in un libro sul Vaticano di Gianluigi Nuzzi. Altre notizie che si trovano su molte prime pagine sono il giudizio positivo del Fondo Monetario Internazionale sulle scelte economiche del governo Monti e l’apertura del festival del cinema di Cannes.

Mostra commenti ( )