Il rabbino Yaakov Yosef e il rabbino Dov Lior durante una manifestazione a Gerusalemme a cui hanno partecipato migliaia di rabbini ortodossi. Qualche giorno fa alcuni di loro erano stati arrestati dalla polizia israeliana e interrogati a proposito del loro sostegno al libro "La Torah del re" che, tra le altre cose, giustifica in qualche caso l'uccisione di non ebrei. I rabbini chiedevano libertà di parola e la fine di quella che considerano una discriminazione contro di loro. (MENAHEM KAHANA/AFP/Getty Images)

Martedì 5 luglio