I vincitori del TriBeCa Film Festival

Il festival cinematografico inventato da Robert De Niro qualche anno fa: cos'è, chi ha vinto e cosa vedere assolutamente

È iniziato il 20 aprile, si è concluso ieri: il TriBeCa Film Festival è il festival cinematografico di New York, si tiene ogni anno dal 2002 e in questo (relativamente) breve periodo è riuscito a conquistarsi uno spazio di rilevanza internazionale. Le proiezioni includono sia film indipendenti e d’autore che produzioni più importanti, corti e lungometraggi, opere documentaristiche e di fiction. Come spesso accade per i festival di questo genere, per esempio il più celebre Sundance, i premi assegnati hanno ben poca rilevanza rispetto alla partecipazione entusiastica sia del pubblico che di professionisti del settore generata dall’evento.

Per l’occasione YouTube ha dedicato la sua Screening Room, il cinema virtuale del sito che di solito propone settimanalmente quattro film diversi ad alta qualità, alla proiezione di corti selezionati sia da questa che dalle passate edizioni del festival, permettendo a tutti di avere un assaggio del TriBeCa anche a distanza. L’iniziativa andrà avanti fino al 17 maggio. Il video qui sotto è Mr. Moustache, un corto molto divertente che l’anno scorso ha vinto il concorso My Movie Pitch indetto da American Express, sponsor dell’evento: per i più attenti fan di Mad Men, il protagonista risulterà essere un volto conosciuto.

Se invece siete più interessati ai lungometraggi e vi incuriosisce sapere cosa è stato proiettato di rilevante, Vulture propone una lista dei migliori 25 film passati per le sale del TriBeCa e da recuperare assolutamente.

Infine vale la pena di spendere due parole su cos’è e com’è nato il festival. TriBeCa è il nome di un quartiere di New York che si trova nella parte meridionale dell’isola di Manhattan, molto vicino al World Trade Center. Zona finanziaria e commerciale ricca di magazzini ha conosciuto una prima rivalutazione quando numerosi personaggi di rilievo, tra cui Robert De Niro, Julia Roberts, David Letterman, hanno scelto di mettere su casa negli ampi spazi resi abitabili e trasformati in appartamenti di lusso. L’affermazione di TriBeCa come zona alla moda ha avuto un improvviso arresto nel settembre del 2001, in seguito agli attentati che distrussero le Torri Gemelle: l’anno dopo Rober De Niro, per portare il quartiere a una rinascita culturale, rivitalizzarlo e aiutare il commercio locale, ha fondato il TriBeCa Film Festival con Jane Rosenthal e Craig Hatkoff, ottenendo subito un enorme successo.

Foto: Jemal Countess/Getty Images