Daniel Lanois produce il nuovo disco di Neil Young

I cinque lavori migliori del produttore di U2 e Peter Gabriel, che nel frattempo si è fatto male in motocicletta

Malgrado una iperdiffusione di vecchi concerti, antologie, reinvenzioni e “archivi” tenga vivace la discografia di Neil Young senza deludere i fan, i rari dischi “nuovi” che pubblica ogni tanto sono abbastanza deludenti e salvati da una o due canzoni all’altezza dei vecchi tempi. Adesso se ne annuncia un altro, e risveglia le attese: perché ci sta lavorando assieme a Daniel Lanois, leggendario produttore canadese responsabile di molti dischi degli U2 e di Peter Gabriel, ma anche di Bob Dylan, Brian Eno e diversi altri (e autore di colonne sonore notevolissime di dischi suoi immeritatamente trascurati).

Ieri ne ha scritto Christian Rocca nella sua rubrica musicale sul Sole24Ore.

A fine maggio, Neil Young ha presentato un paio di nuove canzoni durante un concerto a Washington. “Peaceful Valley” e “Love and war” dimostrano che Neil Young è ancora capacissimo di scrivere belle canzoni di Neil Young.

Nel frattempo, però, Lanois ha avuto un incidente in moto piuttosto serio ma pare stia recuperando. Per l’occasione un blog di Houston ha elencato le “cinque migliori produzioni di sempre” di Lanois, ritenendo di non duplicare i dischi degli stessi autori (altrimenti sarebbe stato tutto U2 e Peter Gabriel) e con un penchant texano per il country.

1. Bob Dylan, Time out of mind
Not dark yet
https://www.youtube.com/watch?v=-yPqA3a-f3c
2. U2, Achtung Baby
Mysterious ways

1 2 Pagina successiva »

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.