• Sport
  • mercoledì 5 maggio 2010

Kolarov contro i suoi tifosi: sono sconvolto

Il difensore della Lazio, Aleksandar Kolarov, confida alla stampa serba di essersi stupito molto per come sono andate le cose alla partita contro l’Inter di domenica scorsa all’Olimpico.

Sono sconvolto da quello che è successo. Non mi è mai capitata una cosa del genere. I nostri tifosi invece di aiutarci a rimanere in serie A ci hanno fischiato dall’inizio alla fine, applaudendo ed esultando ai loro gol. Credo che questo non ha nulla a che vedere con la rivalità sportiva: è un comportamento che viene da una passione, ma che si trasforma poi in una malattia.

Secondo il giocatore l’Inter ha comunque la vittoria, oggetto di infinite discussioni tra esperti e semplici appassionati di calcio.

Non esiste l’irregolarità. L’Inter ha meritato la vittoria, d’altronde è la squadra che sta lottando per il titolo. Noi abbiamo disputato un buon primo tempo, ma l’atmosfera dello stadio ha condizionato molto la nostra gara.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.