Dieci cose che ha detto ieri Steve Jobs (e una che ha mostrato)

Ieri si è tenuta la conferenza stampa Apple in risposta alle critiche sul problema dell'antenna dell'iPhone 4

«Non siamo perfetti. I telefoni non sono perfetti. Noi lo sappiamo, voi lo sapete.»

Ieri sera, dopo giorni e giorni di critiche per il problema di ricezione del segnale del nuovo iPhone 4, Steve Jobs ha tenuto una conferenza stampa per spiegare la sua versione, rassicurare gli utenti Apple e annunciare quali saranno (e quali non saranno) i provvedimenti nei confronti del problema. La conferenza è iniziata con una video parodia di Apple raccolta da Jobs su YouTube, la canzone “The iPhone Antenna Song“.

Dalla diretta di Gdgt, ecco dieci cose che ha detto Steve Jobs.

1. «Non siamo perfetti. I telefoni non sono perfetti. Noi lo sappiamo, voi lo sapete. Noi vogliamo rendere felici i nostri utenti, se non lo sapete, non conoscete Apple»

2. «Rispetto all’iPhone 3GS, l’iPhone 4 perde in più meno di una chiamata ogni cento»

3. «Ho ricevuto più di 5000 mail da utenti che mi hanno scritto per dirmi che il loro iPhone funziona benissimo, e non capiscono quale sia il problema»

4. «Ieri abbiamo rilasciato il nuovo sistema operativo iOS 4.0.1. che sistema qualcuno dei bug. Consigliamo a tutti gli utenti iPhone di aggiornare il proprio telefono»

5. «In molti ci hanno detto che la custodia in gomma risolve il problema di forza di segnalo dell’antenna. Ok. Bene. Diamo a tutti una custodia. Daremo a tutti una custodia gratuita. E se non siete contenti nemmeno con la custodia, riportateci il vostro iPhone 4 senza danni e vi rimborseremo»

6. «I dati ci aiutano a dimostrare che l’iPhone 4 è il migliore smartphone al mondo, e che non c’è alcun Antennagate. È un problema dell’industria intera. La maggior parte degli smartphone ha le stesse caratteristiche dell’iPhone 4. Se li tieni in un certo modo perdono improvvisamente segnale, specie nelle aree dove ce n’è poco»

7. «L’articolo di Bloomberg è una balla. Quello che dice non mi è mai risultato e ho parlato a Ruben che conferma che sono stronzate»

8. «Sto bene! Ero in vacanza alle Hawaii, ma questa cosa era più importante. Sto bene, comunque»

9. «Ai nostri clienti che hanno avuto questo problema: ci dispiace molto, e vi daremo una custodia protettivagratis o un rimborso totale. Vogliamo che gli investitori di Apple credano in noi. Con quelli che hanno comprato azioni che sono calate di 5 dollari, non posso scusarmi. Se succede un guaio, è come avere dei bambini»

10. «Ricevo un sacco di mail e il mio indirizzo è pubblico. Non posso rispondere a tutti: ho anche un lavoro. Qualche volta mettono online le mie risposte, che è un po’ maleducato, ma il fenomeno più recente è quello di inventarsele. Ma sono nostri clienti, e io ci tengo a comunicare con loro»

E una cosa che Jobs e i suoi due colleghi sul palco non hanno detto, alla domanda se loro usino un guscio protettivo sui loro iPhone 4.

Mostra commenti ( )