• Mondo
  • lunedì 19 giugno 2017

Le foto degli incendi in Portogallo

Almeno 62 persone sono morte in una serie di incendi che hanno colpito la zona centrale del paese

(PATRICIA DE MELO MOREIRA/AFP/Getty Images)

Almeno 62 persone sono morte sabato in una serie di incendi che hanno colpito la regione di Pedrógão Grande, nella zona centrale del Portogallo. Altre 54 persone, tra cui quattro vigili del fuoco, sono rimaste ferite. Il primo ministro Antonio Costa ha detto che è stato il più grave disastro che ha colpito il paese negli ultimi anni, e ha annunciato tre giorni di lutto nazionale. Costa ha anche detto che gli incendi sono stati probabilmente causati da fulmini “secchi”, cioè che si sviluppano anche in assenza di pioggia.

Nel paese si sono sviluppati in tutto 156 incendi nel corso dell’ultimo fine settimana, e migliaia di vigili del fuoco sono ancora impegnati nel tentativo di controllarli. Pedrógão Grande è una regione montuosa e boschiva che si trova circa 200 chilometri a nord della capitale Lisbona. Moltissime persone sono state uccise dalle fiamme mentre ceravano di scappare a bordo delle loro automobili. Ci sono molti dispersi, quindi il numero dei morti potrebbe salire ancora nei prossimi giorni.

Mostra commenti ( )