Racconti dal tavolo della cucina

L'infanzia della fotografa Astrid Reischwitz, raccontata unendo vecchie e nuove fotografie, tessuti ricamati e petali di fiori

Spinneklump (Spin Club)

Nel suo progetto Stories from the kitchen table la fotografa Astrid Reischwitz, che vive e lavora a Boston, mette insieme vecchie fotografie di famiglia, tessuti, oggetti e foto di oggi per ricordare la sua infanzia, passata in una fattoria in piccolo paese a nord della Germania.
Nelle sue foto ci sono vecchie immagini della raccolta delle patate mischiate ai tessuti di biancheria ricamati a mano, a foto di mollette per il bucato, a fiori, immagini di sé e della figlia e altri oggetti – tra cui arazzi decorativi risalenti al 1799, che la famiglia si tramanda di generazione in generazione – che Reischwitz fotografa creando una rivisitazione personale delle storie che ha ascoltato per anni al tavolo della cucina. Reischwitz ha spiegato che per lei tornare a casa significa tornare in un posto che sembra essere fuori dal tempo, e che, “un giorno non lontano, sarà dimenticato”: «Unendo passato e presente, le mie composizioni includono vecchie foto di famiglia e immagini che riflettono come io percepisco la mia eredità oggi. Più di tutto, la vera essenza di casa per me è raccogliersi a tavola per mangiare con famiglia e amici e condividere storie vecchie e nuove».

Mostra commenti ( )