• Sport
  • lunedì 30 giugno 2014

Il tweet di KLM su Olanda-Messico

Molti messicani si sono offesi per la presa in giro e lo stereotipo razziale: il tweet è stato cancellato, e AeroMexico ha risposto signorilmente

Un tweet sull’account della compagnia aerea olandese KLM ha generato irritazioni e litigi tra i tifosi messicani e quelli olandesi dopo la partita degli ottavi di finale del Mondiale di calcio tra Olanda e Messico: la partita era stata vinta 2-1 dall’Olanda grazie a due gol segnati negli ultimi minuti, dopo che il Messico era passato in vantaggio all’inizio del secondo tempo e ci era rimasto fino all’88esimo minuto. La fotografia pubblicata da KLM  col messaggio “Adios Amigos” raffigura un’indicazione delle partenze in aeroporto insieme a un’icona stilizzata di un uomo con baffi, poncho e sombrero. KLM ha rimosso il tweet circa un’ora e mezzo dopo la fine della partita, in seguito alle proteste e alle critiche ricevute, tra cui alcune piuttosto dure, e ha poi chiesto scusa.

 

L’account Twitter di KLM ha più di un milione di follower. Uno dei primi a diffondere e alimentare ulteriormente la protesta già montante su Twitter è stato l’attore messicano Gael García Bernal (quello di Babel, I diari della motocicletta e L’arte del sogno), che ha scritto che non avrebbe mai più preso un volo KLM ai suoi quasi due milioni di follower (Bernal ha seguito le partite del Messico con grande partecipazione, e ha poi anche chiesto scusa per suoi eventuali commenti offensivi o inopportuni).

Oltre che per la scarsa sensibilità del messaggio nei confronti dei messicani beffati da un discusso rigore a tempo scaduto, gran parte dei commenti di protesta al tweet accusavano KLM di aver diffuso con quell’icona uno stereotipo razzista. Alcuni commenti, meno aggressivi, dicevano che “non è giusto, ma è esattamente il modo in cui molti film rappresentano i messicani”. Una portavoce di KLM – Koninklijke Luchtvaart Maatschappij, e cioè Compagnia Reale d’Aviazione, che è la principale compagnia aerea olandese e una delle maggiori del mondo – ha poi spiegato che il messaggio “voleva essere solo uno scherzo”, e non voleva offendere nessun messicano, e ha ricordato che KLM offre voli quotidiani da Amsterdam a Città del Messico.

La compagnia aerea messicana AeroMexico ha ripreso l’idea del tweet per ringraziare la squadra su Twitter: «Grazie per questo grande Mondiale, ci avete reso orgogliosi, e vi aspettiamo a casa».

 

Mostra commenti ( )