• Sport
  • giovedì 28 settembre 2017

Forse Lindsey Vonn scierà con gli uomini

La Federazione Internazionale di Sci prenderà in considerazione la richiesta della grande sciatrice statunitense di partecipare a una gara di discesa libera maschile nella Coppa del Mondo 2018

La sciatrice statunitense sul podio durante la finale dell'ultima Coppa del Mondo di sci, il 15 marzo 2017, ad Aspen, negli Stati Uniti (Sean M. Haffey/Getty Images)

La Federazione Internazionale di Sci (FIS) ha detto che prenderà in considerazione la possibilità di far partecipare la sciatrice statunitense Lindsey Vonn a una delle gare maschili di discesa libera della prossima Coppa del Mondo di sci. La Federazione prenderà una decisione in merito durante la sua prossima riunione, il 5 ottobre a Zurigo. Vonn, che da almeno dieci anni chiede di poter gareggiare con gli uomini, si allena regolarmente con gli sciatori e spesso fa tempi migliori di alcuni dei suoi colleghi uomini, anche se sono tempi non ufficiali. Vonn non vuole gareggiare con gli uomini per fare una versione sciistica della cosiddetta “battaglia dei sessi” del tennis: vorrebbe semplicemente mettersi alla prova e vedere che risultato potrebbe ottenere. In un’intervista dello scorso marzo, Vonn ha anche detto: «Gli sciatori uomini con cui ne ho parlato sono d’accordo sul fatto che farmi partecipare a una gara maschile attirerebbe molta attenzione sullo sci, quindi perché non provare?».

Vonn è una grande campionessa – nel 2015 è diventata la sciatrice più vincente di tutti i tempi con 63 vittorie nella Coppa del Mondo di sci – ma è nota anche per altre cose: è molto bella, nel 2010 ha posato nuda per la rivista Sports Illustrated, è molto attiva sui social network (su Instagram ha un milione di follower), ha avuto una relazione con il golfista Tiger Woods e ha fatto la comparsa nell’ultima puntata dell’ultima stagione della serie tv Law & Order, di cui era appassionata. Oggi Vonn ha 33 anni e ha detto che probabilmente la stagione sciistica 2018-2019 sarà l’ultima della sua carriera.

La richiesta di Vonn di partecipare a una gara maschile di discesa libera della Coppa del Mondo del 2018 è stata fatta alla Federazione Internazionale Sci in suo nome dalla United States Ski and Snowboard Association (USSA): riguarda una gara specifica che avverrà in Canada, nella stazione sciistica di Lake Louise, dove Vonn ha vinto 18 gare femminili. Un portavoce della USSA ha specificato che non è stato chiesto alla FIS di cambiare le regole su come si svolgono le gare ma di fare un’unica eccezione per Vonn, con la motivazione che è la donna che ha vinto più gare di Coppa del Mondo di qualunque altra: a oggi sono 77. In passato la Federazione Internazionale Sci si è sempre opposta a gare miste.

Mostra commenti ( )