• Mondo
  • mercoledì 25 maggio 2016

Le foto della barca ribaltata nel Canale di Sicilia

C'erano sopra alcune centinaia di migranti e almeno cinque di loro sono morti

(ANSA/ UFFICIO STAMPA MARINA MILITARE)

Il 25 maggio nel Canale di Sicilia si è ribaltata un’imbarcazione su cui c’erano almeno 500 migranti. Il ribaltamento è avvenuto dopo che la Bettica e la Bergamini, due navi della Marina militare italiana, erano arrivate per soccorrere i migranti: la prima nave ha aiutato i migranti con zattere e salvagenti, la seconda ha inviato un elicottero e altri mezzi navali di soccorso. Almeno cinque migranti sono morti a causa del ribaltamento, che è stato documentato e fotografato dalla Marina militare, che in una nota ha spiegato che il ribaltamento è stato causato dal «sovraffollamento e dell’instabilità dovuto all’elevato numero di persone a bordo». Le immagini riprese prima, durante e dopo il ribaltamento sono piuttosto forti ma raccontano bene cosa significhi stare su uno di quei barconi.

Mostra commenti ( )