Jeremy Clarkson spiega le consegne via drone di Amazon – video

Il servizio si chiama Prime Air ed era già stato annunciato nel 2013: non c'è ancora una data per la sua introduzione ufficiale

Amazon ha diffuso un nuovo video per pubblicizzare il suo futuro servizio di consegna tramite droni. Nel video c’è Jeremy Clarkson, popolare personaggio televisivo britannico ed ex conduttore di Top Gear, che illustra il funzionamento del servizio. Lo spot presenta l’esempio di una famiglia dove la figlia ha un’importante partita di calcio e ha bisogno di una consegna il giorno stesso: il cane ha mangiato lo scarpino destro della ragazza ma la madre ne ordina su Amazon un nuovo paio e, tramite la consegna via drone, il pacco arriva nel giardinetto della famiglia in tempo perché possano essere usati per la partita.

Amazon Prime Air, il servizio di consegna tramite droni, era già stato annunciato nel 2013, con un altro video illustrativo in cui venivano usati dei droni più piccoli. Jeff Bezos aveva detto che, verosimilmente, il servizio non sarebbe stato disponibile prima del 2015. Ancora oggi Amazon non rende note delle date per l’avvio della consegna con i droni, ma dice che la tecnologia «è reale» e che un giorno vedere i droni di Amazon che effettuano consegne sarà normale come lo è oggi vedere il camioncino della posta girare per strada.

Jeremy Clarkson è uno dei più famosi personaggi televisivi al mondo: ha condotto, insieme a James May e Richard Hammond, Top Gear –  il programma di automobili più visto al mondo – per più di 20 anni. Nel marzo del 2015 Clarkson è stato licenziato dalla BBC per una lite (e una rissa) avuta con uno dei produttori di Top Gear, Oisin Tymon. BBC ha tenuto i diritti per la trasmissione di Top Gear, mentre Clarkson, May e Hammond hanno firmato un contratto con Amazon per fare un nuovo programma.

Mostra commenti ( )