• Mondo
  • sabato 31 dicembre 2016

Sono esplose due bombe in centro a Baghdad

In un mercato nel quartiere Al Sinek: ci sono almeno 27 morti e 57 feriti, e l'ISIS ha rivendicato l'attacco

(SABAH ARAR/AFP/Getty Images)

Questa mattina sono esplose due bombe in un mercato nel quartiere Al Sinek, nel centro di Baghdad, la capitale dell’Iraq: la polizia irachena ha parlato di almeno 27 morti e 57 feriti, ma ci si aspetta che il numero dei morti possa aumentare. È il più grave attentato che avviene a Baghdad da circa tre mesi a questa parte. Nel mercato di Al-Sinek ci sono molti negozi all’ingrosso e le bombe sono esplose vicino ad alcuni di quelli che vendono parti di ricambio di automobili. Una fonte del ministero dell’Interno iracheno ha detto a Reuters che una delle due bombe è stata attivata da un attentatore suicida mentre l’altra era stata precedentemente piazzata nell’area. L’ISIS (o Stato Islamico) ha rivendicato l’attacco attraverso Amaq, la sua agenzia di stampa.

Mostra commenti ( )