“Stories”, la nuova opzione di Instagram per creare sequenze di video e foto

La nuova funzione permette di mettere insieme immagini diverse e aggiungere scritte ed emoji, come si fa su Snapchat

Martedì 2 agosto Instagram ha introdotto la funzione “Stories”, che permette di creare delle sequenze fatte di più immagini e video messi assieme, e condividerle con i propri follower. Fino ad oggi su Instagram si potevano postare solo video e foto singoli. Le storie create con la nuova funzione saranno visibili solo per 24 ore e poi scompariranno, in modo simile a quello che accade su Snapchat, che sembra essere stato il modello a cui si sono ispirati gli sviluppatori di Instagram.

Schermata 2016-08-02 alle 18.35.05

Per creare una storia, dopo che si è installato l’aggiornamento dell’app, bisogna schiacciare il segno + in alto a sinistra nella schermata, oppure scorrere verso destra da un punto qualsiasi dello schermo, e poi selezionare i contenuti che si vogliono mostrare insieme. I racconti creati con “Stories” possono contenere al massimo 100 elementi, che si possono arricchire con emoji, scritte, decorazioni e filtri, e non devono per forza essere tutti postati sul proprio profilo. Quando si decide di creare un racconto, le immagini e i video selezionati vengono presentati uno di seguito all’altro come uno slideshow.

instagram1

Nella schermata principale dell’app è stata introdotta una barra in alto, in cui compaiono le foto profilo degli account più seguiti: quando sono bordate da un cerchio colorato, significa che hanno postato una nuova storia da vedere. Per visualizzarla basta toccare l’immagine del profilo. Sempre in modo simile a Snapchat, per andare avanti e indietro lungo una storia bisogna toccare lo schermo, mentre per visualizzare la storia di un’altra persona bisogna scorrere.

Diversamente dai normali post di Instagram, per le storie non sono previsti “mi piace” o commenti pubblici: se si vuole commentare una storia bisogna scrivere in privato a chi l’ha creata attraverso Instagram Direct.

Mostra commenti ( )