Alessandro Del Piero

I gol “alla Del Piero”

La storia e i video del gesto sportivo che ha preso il nome di un calciatore (che domenica giocherà la sua ultima partita con la Juventus)

Molti grandi giocatori di calcio hanno una caratteristica o un colpo che li ha resi famosi e li distingue dai giocatori “normali”. Di Lionel Messi è nota la velocità, di Cristiano Ronaldo i calci di punizione, di Garrincha le finte, di Socrates i colpi di tacco, di Totti i passaggi “alla cieca”, eccetera. Pochi calciatori sono riusciti a marchiare un singolo gesto tecnico con il proprio nome. Questo è riuscito ad Alessandro Del Piero, che domenica scorsa ha salutato i tifosi a Torino e domenica giocherà a Roma la sua ultima partita con la Juventus, la finale di Coppa Italia contro il Napoli.

La definizione di “gol alla Del Piero” si è diffusa in Italia e in Europa tra il 1995 e il 1996. In quel periodo Del Piero segnò diversi gol nello stesso modo: nella parte sinistra del campo, guardando la porta, posizionato appena dentro o fuori l’area di rigore, tirando con l’interno del piede, imprimendo al pallone un effetto cosiddetto “a rientrare” che rendeva difficilissimo intervenire per i portieri. Da allora, dei gol segnati in questo modo, si dice che sono “gol alla Del Piero”. In genere si considera il primo di questi gol quello segnato da Del Piero a Dortmund, in Germania, in una partita di Champions League contro il Borussia, il 13 settembre 1995. Ma Del Piero ne aveva già fatti altri di questo genere, prima.

Napoli – Juventus 0-2 (18 settembre 1994)
La stagione 1994-95 fu la seconda giocata da Del Piero con la Juventus (l’anno prima era stato acquistato dal Padova, ma aveva giocato poco). Alla terza giornata, questo “giovane talento” di 19 anni, come lo chiama il telecronista Bruno Pizzul nel video, al 72esimo minuto ricevette la palla da Antonio Conte, suo attuale allenatore, e segnò il suo primo gol con la Juventus proprio con un “tiro alla Del Piero”, anche se allora non si chiamava così.

Lazio-Juventus 3-4 (11 dicembre 1994)
Quell’anno la Juventus vinse lo scudetto e fu decisivo anche questo gol di Del Piero contro la Lazio, allora allenata da Zdenek Zeman. Al 77esimo Del Piero prese palla dalla sinistra, si accentrò superando due difensori della Lazio e segnò con un gol bellissimo.

Borussia Dortmund-Juventus 1-3 (13 settembre 1995)
Durante la partita di Champions League contro il Borussia Dortmund, sotto una pioggia molto fitta, Del Piero segnò un fantastico gol alla sua maniera. Da questo momento iniziò a diffondersi la definizione di “gol alla del Piero”. Fu il primo gol in Champions League di Del Piero.

Juventus-Steaua Bucarest 3-0 (27 settembre 1995)
Del Piero ripeté il colpo dopo soltanto due settimane. In quella stagione la Juventus vinse la Champions League, anche grazie ai gol di Del Piero.

1 2 3 4 Pagina successiva »
  • Alessandro

    Voglio un articolo “I gol alla Baiocco”