• Italia
  • mercoledì 27 dicembre 2017

Le cose da sapere sui blocchi del traffico a Torino, Milano, Venezia, Bergamo e Pavia

Limitano la circolazione di alcuni veicoli, in diverse fasce orarie: le informazioni utili

ANSA/Daniel Dal Zennaro

In questi giorni in molti comuni del Nord Italia, tra cui Torino, Milano, Venezia, Bergamo e Pavia, ci sono dei blocchi delle auto che limitano la circolazione di alcuni veicoli. I blocchi sono stati fissati per contenere il livello di polveri sottili come il PM10, che – anche se può contribuire a cieli rossi e tramonti spettacolari – è uno dei principali agenti inquinanti atmosferici.

Il blocco delle auto a Torino

Il livello di inquinamento degli ultimi giorni, a Torino, rientra nel livello “rosso”: fino a giovedì 28 dicembre ci sarà su tutto il territorio comunale il divieto di circolazione per i veicoli privati diesel di classe emissiva inferiore o uguale a Euro 5. Il blocco riguarda quindi i veicoli privati diesel Euro 0, 1, 2, 3, 4, 5 e benzina, gpl e metano Euro 0. Non potranno circolare dalle 8 alle 19 i veicoli che trasportano persone, e tra le 8:30 e le 14:00 e tra le 16 e le 19 i veicoli che trasportano merci (mentre quelli a gpl e metano possono circolare).

Da venerdì 29 dicembre il blocco non sarà più in vigore: resteranno attivi soltanto i blocchi permanenti per le auto più inquinanti.

Il blocco delle auto a Milano

Da mercoledì 27 dicembre, tutti i giorni (festivi compresi) a Milano è vietata la circolazione ai veicoli per il trasporto di persone alimentati a gasolio, fino alla classe 4 compresa, dalle 8:30 alle 18:30. Dalle 8:30 alle 12:30 è vietata la circolazione anche per i veicoli per il trasporto di merci se alimentati a gasolio, fino alla classe 3 compresa. Il blocco del traffico resterà attivo fino a quando ARPA, l’agenzia regionale per la protezione ambientale, non avrà certificato l’abbassamento dei valori di PM10 sotto i 50 microgrammi per due giorni consecutivi.

Il comune di Milano ha anche dato delle disposizioni per l’utilizzo del riscaldamento domestico.

Non è possibile utilizzare generatori di calore alimentati a biomassa legnosa con prestazioni al di sotto della classe 3 stelle; non è consentito utilizzare sistemi di riscaldamento a legna, accendere falò, barbecue, fuochi d’artificio ed è obbligatorio ridurre di 1 grado centigrado la temperatura all’interno delle abitazioni.

Il blocco delle auto a Venezia

Dal 26 dicembre 2017 sono tornati attivi anche a Venezia i limiti alla circolazione, combustioni all’aperto e riscaldamento. Le limitazioni saranno valide fino a giovedì 28 dicembre.

Il blocco delle auto di Bergamo e Pavia

A Bergamo non possono circolare i veicoli diesel Euro 3 e Euro 4, e a Pavia agli Euro 4 diesel dalle 8.30 alle 18.30. Qui potete verificare se i vostri veicoli rientrano nel blocco del traffico del comune di Bergamo; le limitazioni al traffico per Pavia, invece, sono spiegate per esteso in un documento disponibile sul sito del comune.

Mostra commenti ( )