Anche YouTube farà delle specie di Storie

Saranno simili a quelle di Instagram e Snapchat, ma disponibili soltanto per alcuni utenti

YouTube, il più popolare social network di video in streaming al mondo, ha annunciato oggi che introdurrà per alcuni utenti una nuova funzione dichiaratamente ispirata alle Storie, il formato che consiste in brevi video da molti mesi diffuso su diversi altri social network e app, da Instagram a Facebook a WhatsApp, e che nacque in origine su Snapchat. La versione delle Storie di YouTube si chiamerà, almeno in inglese, Reels, ed è «pensata specificamente per i Creators di YouTube».

La sezione Reels non sarà infatti aperta a tutti, almeno per ora, ma limitata agli utenti che usano la scheda Community, uno strumento con diverse funzioni più simili a quelle dei tradizionali social network introdotta l’anno scorso per alcuni utenti selezionati. Sempre oggi YouTube ha annunciato che la scheda Community sarà resa disponibile a tutti gli utenti con più di 10mila iscritti al proprio canale. La sezione Reels non apparirà in cima all’app, ma su un’apposita sezione sui canali degli utenti. I video in Reels potranno durare fino a 30 secondi, e potranno essere personalizzati con filtri e adesivi. A differenza delle tradizionali Storie, non scompariranno dopo 24 ore.

Mostra commenti ( )