• Sport
  • martedì 1 agosto 2017

Nuotatori d’inverno, in Australia

Ogni domenica si incontrano per gareggiare in una spettacolare piscina di Sydney: le gran foto di Ryan Pierse

Sydney, 23 luglio 2017 (Ryan Pierse/Getty Images)

Ogni domenica da maggio a settembre, alle 9.30 del mattino, un gruppo di persone si incontra in una delle piscine più belle di Sydney, in Australia, per gareggiare tra di loro: sono i nuotatori del Bronte Splashers Swimming Club, un club fondato nel 1921 che ritiene di essere il club di nuoto invernale più antico al mondo. Per diversi weekend di luglio il fotografo di Getty Images Ryan Pierse è andato a fotografarli.

bronte Splashers

I membri del Bronte Splashers Swimming Club si incontrano da inizio maggio a fine settembre (in Australia i mesi più freddi sono da giugno ad agosto) alla piscina oceanica di Bronte Baths – non lontana da Bondi Beach (che si riesce a vedere in lontananza), si affaccia direttamente sul mare ed ha dietro di sé una parete rocciosa – e gareggiano con lo scopo di tenersi in forma durante i mesi invernali.

bronte Splashers

Può capitare che la piscina venga chiusa perché il mare si ingrossa, con le onde che la rendono impraticabile, ma una signora del club ha raccontato che una volta una gara è stata brevemente interrotta perché ci è finito dentro un cucciolo di squalo.

bronte Splashers

Attualmente il membro più anziano si chiama Dave Magnussen, ha 81 anni e fa parte del club da 23.

bronte Splashers

Mostra commenti ( )