• Mondo
  • lunedì 30 gennaio 2017

Le proteste contro Trump, in fotografie

È stato un weekend di persone e cartelli negli aeroporti e per le strade delle grandi città americane, dopo le nuove decisioni sull'immigrazione

Le proteste a Seattle - 29 gennaio 2017 (JASON REDMOND/AFP/Getty Images)

Questo weekend migliaia di persone hanno protestato contro i divieti sull’immigrazione ordinati dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump, che impediscono l’ingresso ai cittadini di sette paesi a maggioranza musulmana (Iran, Iraq, Siria, Sudan, Libia, Somalia, Yemen) e sospendono tutte le procedure di asilo per tre mesi. Ci sono stati viaggiatori bloccati negli aeroporti di partenza e tanti fermati in arrivo negli aeroporti delle città americane: l’applicazione dei divieti coinvolge non solo i nuovi immigrati, ma anche molte persone che vivono e lavorano da tempo negli Stati Uniti. Una delle conseguenze di questi divieti è stata una grande mobilitazione popolare, con manifestazioni di solidarietà e protesta nei grandi aeroporti e per le strade di New York, Washington D.C., Chicago, Seattle e Philadelphia, tra le altre.

Mostra commenti ( )