Le mostre del 2017, in giro per l’Italia

Mese per mese, calendario di cose interessanti in programma: da Picasso e Caravaggio alla Biennale di Venezia, tra molti fotografi e artisti contemporanei

Ancora per alcuni mesi in tante città italiane si potranno vedere molte mostre d’arte aperte nel 2016 e molte sono state annunciate che apriranno da qui alla fine del 2017. Ci saranno tante mostre su artisti classici come Caravaggio e Pablo Picasso, e gli Impressionisti che attraggono sempre molte persone, ma anche mostre su artisti contemporanei molto famosi che si vedono più di rado in Italia come Keith Haring e Damien Hirst (quello dello squalo in formaldeide e dei pesci vivi alla Fondazione Prada), e altri meno famosi. Tra le mostre di divulgazione scientifica, ce n’è in programma una sui dinosauri e una sul DNA. Ci saranno due occasioni per vedere le tele di Lucio Fontana – che si possono vedere anche tutto l’anno al Museo del Novecento di Milano – e le pubblicità di Fortunato Depero. A maggio poi aprirà la 57esima edizione della Biennale d’Arte di Venezia.

Abbiamo messo insieme un calendario provvisorio delle mostre che apriranno nelle città italiane nel giro di quest’anno, ricordandone anche alcune di quelle che non sono ancora finite.

Mostre ancora in corso

Fino al 28 gennaio è aperta una mostra di fotografie di Robert Mapplethorpe alla Galleria Franco Noero di Torino. Fino al 29 gennaio si fa ancora in tempo a vedere la mostra di Hokusai al Palazzo Reale di Milano.

Fino al 5 febbraio a Milano c’è una mostra antologica sull’opera di Arnaldo Pomodoro in varie sedi: Palazzo Reale, la Triennale, la Fondazione Arnaldo Pomodoro e il Museo Poldi Pezzoli. Fino al 12 febbraio al Complesso del Vittoriano a Roma c’è una mostra sul pittore Edward Hopper. Fino al 19 febbraio si può vedere Gli Americani di Robert Frank alla Fondazione FORMA per la Fotografia di Milano. Fino al 26 febbraio, alla galleria ONO di Bologna, c’è la mostra di fotografie Lucienne Bloch: dentro la vita di Frida Kahlo.

Fino al 4 marzo è aperta una mostra di fotografia di Vivian Maier alla 10b gallery di Roma. Fino al 12 marzo si potrà vedere la prima mostra di Osservatorio, il nuovo spazio espositivo dedicato alla fotografia di Fondazione Prada a Milano: Give me yesterday, sull’uso della fotografia come diario personale dagli anni Duemila a oggi. Fino al 31 marzo sull’Isola di San Giorgio Maggiore a Venezia si può visitare la mostra sull’attrice Eleonora Duse Dal ritratto all’icona. Il fascino di un’attrice attraverso la fotografia, organizzata dalla Fondazione Giorgio Cini.

Fino al 17 aprile al Museo di Santa Caterina di Treviso ci saranno le mostre Storie dell’Impressionismo, Tiziano Rubens Rembrandt e Da Guttuso a Vedova a Schifano. Fino al 1 maggio, c’è Robert Doisneau. Icones al forte di Bard, in provincia di Aosta.

“In fondo, so che la vita non può lasciare indifferente il fotografo” Robert Frank⠀ #GliAmericani a #FormaMeravigli⠀ #RobertFrank

Una foto pubblicata da Fondazione Forma (@fondazioneformaperlafotografia) in data:

Gennaio 2017

13 gennaio
– Francesco Somaini. Uno scultore per la città New York 1967-1976 alla Triennale di Milano; la mostra durerà fino al 5 febbraio

21 gennaio
– Da Hayez a Boldini. Anime e volti della pittura italiana dell’Ottocento a Palazzo Martinengo di Brescia; tra le opere in mostra ci sarà anche Amore e Psiche di Antonio Canova; fino all’11 giugno

25 gennaio
– The Night Illuminates The Night dell’artista e fotografo israeliano Rafael Y. Herman al Macro di Roma, nella sede del quartiere Testaccio; fino al 26 marzo

26 gennaio
Lotsucht / Scandagliodipendenza, la prima personale italiana dell’artista tedesco Jonas Burgert, al Museo d’Arte Moderna di Bologna (MAMbo); fino al 17 aprile

The art of shoes, una retrospettiva sullo stilista di scarpe Manolo Blahnik, nelle sale museali di Palazzo Morando a Milano; raccoglie 80 disegni originali, oltre 200 modelli di scarpe e una serie di fotografie; fino al 9 aprile

28 gennaio
ELEGANTIA, la prima mostra personale del duo di artisti belgi Jos de Gruyter e Harald Thys, alla Triennale di Milano; fino al 19 marzo

Teeth, gums, machines, future, society la prima personale italiana dell’artista francese Lili Reynaud-Dewar al Museion di Bolzano; fino al 7 maggio Febbraio 2017

9 febbraio
– Renato Mambor. Connessioni invisibili, una retrospettiva dell’artista concettuale italiano morto nel 2014 al Refettorio delle Stelline di Milano; durerà fino al 27 marzo

10 febbraio
DNA. Il grande libro della vita da Mendel alla genomica al Palazzo delle Esposizioni di Roma; fino al 18 giugno

Elliot Erwitt, una mostra del fotografo americano, membro della Magnum Photos, al Palazzo Ducale di Genova; fino al 16 luglio

11 febbraio
– Art Déco. Gli anni ruggenti in Italia ai Musei San Domenico di Forlì; la mostra raccoglie oggetti di design e opere d’arte degli anni Venti, soprattutto italiani; durerà fino al 18 giugno

20 febbraio
– About Art, una mostra delle opere di Keith Haring, al Palazzo Reale di Milano; fino al 18 giugno

17 febbraio
– Topografie della fotografa americana Berenice Abbott al Museo MAN di Nuoro; è la prima mostra antologica italiana dedicata ad Abbott che fu allieva di Man Ray, documentò i cambiamenti di New York negli anni Trenta e si dedicò anche alla fotografia scientifica; fino al 31 maggio

25 febbraio
– Rita Kernn-Larsen. Dipinti surrealisti organizzata dalla Collezione Peggy Guggenheim di Venezia; è la prima presentazione del lavoro di Kernn-Larsen (1904-1998), una famosa artista danese, al di fuori della Scandinavia; fino al 26 giugno

Marzo 2017

4 marzo
– una mostra di cui ancora non si sa il titolo sul pittore Giovanni Boldini al Complesso del Vittoriano, a Roma; durerà fino al 16 luglio

Eroi dell’artista tedesco Georg Baselitz al Palazzo delle Esposizioni di Roma; fino al 18 giugno

8 marzo
– Manet e la Parigi moderna al Palazzo Reale di Milano; in pratica la solita mostra sull’Impressionismo con opere prestate dal Musée d’Orsay di Parigi; fino al 2 luglio

10 marzo
Bill Viola a Palazzo Strozzi, a Firenze, una grande mostra sul più importante esponente della videoarte; fino al 23 luglio

Henri Cartier-Bresson Fotografo al Palazzo Ducale di Genova; raccoglierà 180 fotografie di Cartier-Bresson e durerà fino all’11 giugno

11 marzo
– 10 YEARS OLD, la mostra per il decennale di Fondazione Fotografia Modena; raccoglierà fotografie di 85 autori (tra cui Anselm Adams, Diane Arbus, Daido Moriyama, Adrian Paci, Gabriele Basilico, Luigi Ghirri e Mimmo Jodice) e durerà fino al 30 aprile

15 marzo
Kandinskij, il cavaliere errante al Mudec di Milano, che raccoglierà numerose opere del pittore russo Vasilj Kandinskij, considerato l’inventore della pittura astratta, alcune mai viste in Italia; fino al 2 luglio

Dinosauri. Giganti dall’Argentina, sempre al Mudec di Milano; saranno esposte ricostruzioni degli scheletri dell’Argentinosaurus huinculensis, un dinosauro erbivoro che poteva raggiungere i 38 metri di lunghezza, del Giganotosaurus carolinii, un carnivoro che con 13 metri di lunghezza per 10 tonnellate superava in dimensioni il più famoso Tyrannosaurus rex; sempre fino al 2 luglio

16 marzo
Modigliani, una mostra sul pittore italiano Amedeo Modigliani al Palazzo Ducale di Genova; fino al 16 luglio

CROSSOVER/S di Miroslaw Balka all’Hangar Bicocca di Milano; è la prima personale in Italia dedicata all’artista polacco; fino al 30 luglio

18 marzo
Depero il mago alla Fondazione Magnani Rocca di Mamiano di Traversetolo, in provincia di Parma; una mostra in collaborazione con il Mart, il Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, che raccoglierà oltre cento opere tra dipinti, collage, disegni, abiti, mobili e progetti pubblicitari di Fortunato Depero (1892-1960); fino al 2 luglio

– la mostra su Maurits Cornelis Escher che ha già girato varie città italiane arriverà al Palazzo della Cultura di Catania; durerà fino al 17 settembre

25 marzo
– la video-installazione Caravaggio Experience alla Reggia di Venaria, a Venaria Reale, vicino a Torino; si visita in 50 minuti e spiega la vita e l’opera di Caravaggio, 57 opere in particolare; fino all’1 ottobre

modigliani

Aprile 2017

Ci sarà una mostra su Joan Miró a Palazzo Albergati a Bologna; non si sanno ancora le date di apertura a chiusura, ma ci sarà tempo fino a settembre per vederla.

9 aprile
– una mostra inedita di Damien Hirst a Palazzo Grassi e Punta della Dogana a Venezia; sarà la prima grande mostra dell’artista britannico in Italia, dopo la retrospettiva del 2004 al Museo Archeologico Nazionale di Napoli

12 aprile
La riscoperta dell’America. Gli Stati Uniti nell’arte italiana dal Futurismo alla Pop Art al Museo del Novecento di Milano; questa mostra tematica raccoglierà opere di artisti italiani come Lucio Fontana, Giorgio De Chirico, Fortunato Depero e Toti Sciajola

19 aprile
– la mostra Picasso-Parade. Napoli 1917, che sarà ospitata dal Museo di Capodimonte a Napoli e dall’Antiquarium di Pompei, fino al 10 luglio; è stata organizzata per celebrare i cento anni dal viaggio di Pablo Picasso in Italia

Maggio 2017

Oltre alla 57esima edizione della la Biennale d’Arte di Venezia, che si intitolerà Viva arte Viva e inizierà il 13 maggio per concludersi il 26 novembre, ci saranno alcune altre mostre di arte contemporanea.

5 maggio
– una mostra di sculture e film dell’artista italiana Rosa Barba all’Hangar Bicocca di Milano; fino all’8 ottobre

6 maggio
– Mark Tobey. Luce filante organizzata dalla Collezione Peggy Guggenheim di Venezia insieme a varie istituzioni americane; è la maggiore retrospettiva degli ultimi quarant’anni dedicata al pittore astratto Tobey (1890-1976) e durerà fino al 10 settembre

12 maggio
Alighiero Boetti: Minimo Massimo sull’Isola di San Giorgio Maggiore a Venezia, organizzata dalla Fondazione Giorgio Cini; fino al 30 luglio

Giugno 2017

1 giugno
– Icone di Hollywood, una mostra di ritratti fotografici di attori famosi dagli anni Venti agli anni Sessanta (tra cui Marlene Dietrich, Cary Grant, Marilyn Monroe, Sophia Loren e Marcello Mastroianni), messi insieme dal collezionista e storico del cinema John Kobal, al Palazzo delle Esposizioni di Roma; la mostra, che è già stata a Villa Manin, vicino a Udine, durerà fino al 3 settembre

Agosto 2017

26 agosto
– alla Collezione Peggy Guggenheim di Venezia si potrà vedere il quadro di Pablo Picasso Sulla spiaggia (1937) e una selezione di opere sullo stesso tema dell’artista nella mostra Picasso sulla spiaggia, che sarà aperta fino al 7 gennaio 2018

Settembre 2017

A settembre aprirà un’altra mostra su Picasso e il suo rapporto con l’Italia, alle Scuderie del Quirinale, a RomaPablo Picasso tra Cubismo e Neoclassicismo.

16 settembre
– Marino Marini. Passioni visive, la prima retrospettiva sullo scultore e pittore pistoiese, a Palazzo Fabroni, a Pistoia

21 settembre
– Ambienti/Environments di Lucio Fontana all’Hangar Bicocca di Milano; la mostra presenta la ricostruzione di circa dieci ambienti realizzati dall’artista, alcuni dei quali riallestiti per la prima volta dalla sua morte; fino al 25 febbraio 2018

28 settembre
– una nuova mostra su Caravaggio, Dentro Caravaggio, al Palazzo Reale di Milano; fino al 29 gennaio 2018

Ottobre 2017

7 ottobre
– A different vision on fashion photography, una mostra di fotografie di Peter Lindberg, uno dei più celebri fotografi di moda al mondo (e autore del Calendario Pirelli 2017 tra le altre cose), alla Reggia di Venaria, a Venaria Reale, vicino a Torino; fino al 7 gennaio 2018

14 ottobre
– la mostra L’ultimo sognatore dell’Officina ferrarese a Palazzo dei Diamanti, a Ferrara, raccoglierà le opere dell’artista seicentesco Carlo Bononi; fino al 7 gennaio 2018

28 ottobre
– Simbolismo mistico. Il Salon de la Rose+Croix a Parigi 1892–1897 alla Collezione Peggy Guggenheim di Venezia; è la prima mostra dedicata a Joséphin Péladan (1859-1918), un eccentrico critico d’arte autoproclamatosi gran sacerdote dell’occulto, e raccoglie opere di artisti di tutta Europa realizzate alla fine dell’Ottocento; fino al 7 gennaio

Novembre 2017

10 novembre
– una mostra sul pittore impressionista Claude Monet al Complesso del Vittoriano, a Roma

– un’altra mostra ancora su Picasso, al Palazzo Ducale di Genova

Mostra commenti ( )