Disegni di ombre

L'artista belga Vincent Bal gioca con le proiezioni degli oggetti quotidiani: una bottiglia diventa un cielo innevato, una spina elettrica diventa una nave

L’artista e filmmaker belga Vincent Bal gioca con le ombre proiettate da oggetti che usiamo tutti i giorni per disegnarci attorno cose immaginarie e inventare nuove storie: una bottiglia diventa un cielo innevato, un caricabatterie da auto una pentola sui fornelli, e una spina elettrica una nave. Bal ha chiamato il progetto Shadowology ha spiegato al Guardian: «Disegno poche righe e ottengo la mia immagine. È l’ombra a ispirarmi. Posso creare quello che voglio. È veloce, leggero e giocoso». Le sue creazioni si possono vedere sul suo account Instagram e comprare sul suo profilo su Etsy.

Una foto pubblicata da Vincent Bal (@vincent_bal) in data:

Una foto pubblicata da Vincent Bal (@vincent_bal) in data:


Una foto pubblicata da Vincent Bal (@vincent_bal) in data:

Una foto pubblicata da Vincent Bal (@vincent_bal) in data:

Una foto pubblicata da Vincent Bal (@vincent_bal) in data:

Una foto pubblicata da Vincent Bal (@vincent_bal) in data:

Una foto pubblicata da Vincent Bal (@vincent_bal) in data:

Mostra commenti ( )