quiz-giornata-terra

Quiz della Giornata della Terra, il gioco di Google per scoprire che animale sei

In occasione del giorno dedicato ai temi della protezione dell'ambiente, Google ha realizzato un doodle e breve quiz per scoprire a quale animale si assomiglia

quiz-giornata-terra

Il Quiz della Giornata della Terra è un breve gioco che oggi Google ha messo online insieme al suo doodle, per festeggiare il giorno dedicato ai temi della protezione dell’ambiente. Al posto del classico logo di Google, nella pagina del motore di ricerca c’è un disegno che mostra un globo terrestre in movimento al posto della seconda “o” e alcuni animali nelle altre lettere. Cliccandoci sopra si viene rimandati alla pagina dei risultati, dove si può effettuare un breve quiz in tema con la Giornata della Terra.

Bisogna rispondere a sei semplici domande sulle proprie abitudini e sui propri interessi, da cosa si fa al sabato sera al proprio spuntino preferito, per scoprire a quale animale si assomiglia. Il risultato del Quiz della Giornata della Terra può essere poi condiviso sui social network, oppure può essere eseguito nuovamente nel caso di un risultato poco soddisfacente.

quiz-giornata-della-terra

La Giornata della Terra (Earth Day in inglese), è la più grande manifestazione del pianeta dedicata ai temi della protezione dell’ambiente: fu indetta dalle Nazioni Unite dopo che nel 1970 un movimento ecologista negli Stati Uniti aveva deciso di fissarla per il 22 aprile. Si tratta di un momento celebrativo, ma anche educativo e informativo durante il quale i gruppi ecologisti di 192 paesi valutano le problematiche ambientali e propongono delle soluzioni.

In occasione di questa giornata, Google.org, l’organizzazione caritatevole di Google, ha dichiarato che raddoppierà qualunque somma che verrà donata ad uno degli enti affiliati, per tutta la durata del mese di aprile. Quindi per ogni dollaro che verrà versato, google.org ne verserà un altro, fino a un massimo di 20mila dollari.

Gli enti affiliati sono il Jane Goodall Institute, il Maasai Wilderness Conservation Trust, il World Wildlife Fund (WWF), WildAid, la Zoological Society of London e il Virunga Fund.

Mostra commenti ( )