nonciclopedia

Vasco Rossi denuncia Nonciclopedia

E il sito satirico decide quindi di chiudere bottega

nonciclopedia

Nonciclopedia è un sito Internet fondato nel 2005, versione satirica e parodica della più nota enciclopedia Wikipedia. È suddivisa in voci, come una vera enciclopedia, però dal contenuto comico e grottesco: e funziona con un sistema wiki, come la vera Wikipedia, permettendo a tutti gli utenti di intervenire e modificare i testi. Oggi lo staff di Nonciclopedia ha annunciato la chiusura del sito, attribuendo la decisione a una denuncia per diffamazione presentata da Vasco Rossi e dai suoi legali.

Care lettrici, cari lettori, cari creditori
Nonciclopedia chiude a causa di una denuncia che Vasco Rossi ha sporto contro il sito.
Vasco Rossi si è sentito diffamato dalla pagina che lo riguardava.
Probabilmente si terrà un processo, al termine del quale quel brufoloso ragazzino quindicenne che ha scritto la pagina dopo essere stato picchiato dai suoi compagni di classe, adesso dovrà anche pagare gli alimenti al nullatenente Vasco Rossi.
Un uomo che ha vissuto l’esperienza della droga, l’esperienza del carcere, l’esperienza di stadi e folle che lo acclamavano, non poteva proprio sopportare l’idea di essere oggetto di satira su Nonciclopedia.

La vicenda, per come la ricostruisce Nonciclopedia, comincia nel febbraio del 2010, quando un avvocato rappresentante di Vasco Rossi chiede al sito la rimozione della pagina “poiché gravemente diffamatoria” e i dati degli utenti. Nonciclopedia, per sua natura, non è in grado di fornire i dati degli utenti: ne informa l’avvocato e si dice “disponibile a eliminare dalla pagina le parti diffamatorie che saranno indicate dallo stesso avvocato, come già successo in passato con altri personaggi che hanno segnalato la loro pagina”. L’avvocato non risponde e sparisce fino allo scorso agosto, un anno e mezzo dopo, quando un amministratore di Nonciclopedia viene convocato dalla polizia postale. A settembre vengono convocati dalla polizia postale altri tre amministratori di Nonciclopedia, che intanto scrivono (inutilmente) all’avvocato di Vasco Rossi per informarlo della rimozione della pagina sul loro assistito (di cui qualcosa si trova ancora nelle varie cache disponibili online).

Nonciclopedia contiene più di 12.000 voci, oggi tutte irraggiungibili. Lo staff che si occupa della gestione del sito infatti ha deciso di chiuderlo e sospendere le attività.

Ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito a questo meraviglioso e speciale sito, ma ancora di più ringraziamo tutti i nostri lettori per averci dedicato anche un solo minuto.
Nonciclopedia chiude.

Mostra commenti ( )