Quale serie di film ha incassato di più?

No, non è Harry Potter, per ora

Il prossimo 15 luglio (il 13 in Italia) esce nei cinema la seconda parte di “Harry Potter e i Doni della Morte”, l’ultimo film della saga sul mago di Hogwarts e i suoi amici impegnati nell’immancabile lotta contra il male. I sette film fino a ora usciti hanno portato complessivamente a oltre sette miliardi di dollari di ricavi, collocando il marchio Harry Potter al terzo posto nella classifica delle serie di film più redditizi dopo Star Wars, al secondo posto, e James Bond al primo. Con l’ottavo film, dicono gli analisti, Harry Potter potrebbe superare i sei film di Star Wars (fatti i dovuti aggiustamenti per l’inflazione).

L’Economist ha raccolto e messo a confronto in un grafico interattivo le sorti delle principali serie di film da James Bond a Indiana Jones, passando anche per Harry Potter. La scheda “Total revenue” mostra la classifica delle serie di film più redditizi, “Biggest film” i titoli di maggior successo di ogni serie al botteghino e “Revenue per film” mostra l’andamento del marchio a seconda delle varie uscite dei film nel tempo. Batman, per esempio, iniziò bene con il primo episodio e ha poi affrontato un progressivo declino, riscattato dal successo degli ultimi due film. Lo Squalo (Jaws) ebbe un enorme successo nel primo film e poi un considerevole declino, mai recuperato dagli altri film. Dopo un grande successo iniziale, Harry Potter si è mantenuto stabile.

È bene ricordare che nella classifica “Total revenue” dell’Economist i dati sono basati sulle intere serie (movie franchise) e non sui singoli film. James Bond guida la classifica anche perché ha 22 film all’attivo.

Mostra commenti ( )