Volvo fornirà a Uber 24mila automobili che si guidano da sole, a partire dal 2019

Volvo ha stretto un accordo con Uber per fornire una flotta di 24mila automobili che si guidano da sole a partire dal 2019, in uno dei più grandi accordi commerciali di questo tipo per l’industria automobilistica. Il piano per ora è di massima e le due aziende non hanno svelato dettagli finanziari. Secondo i calcoli del Wall Street Journal, basati sui dati del 2016, il numero di veicoli equivale a circa il 4,5 per cento delle vendite di Volvo: l’accordo ha quindi un valore stimabile intorno al miliardo di dollari. I principali produttori di automobili stanno lavorando attivamente sul fronte della guida automatica con soluzioni sviluppate in autonomia, o con la collaborazione di società come Waymo di Alphabet (la holding che controlla Google). Uber sta già sperimentando sistemi di guida automatica a Pittsburg per il suo servizio e immagina un futuro, ormai sempre più prossimo, in cui le sue automobili non siano guidate da un autista in carne ossa, ma da un computer sulla base di sistemi di intelligenza artificiale, GPS e un complesso di sensori.

(Uber)