Luigi Di Maio ha annullato il confronto televisivo con Matteo Renzi

Lo aveva chiesto lui, ma ora dice che «il terremoto del voto in Sicilia ha completamente cambiato questa prospettiva»

(ALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images)

Luigi Di Maio, candidato presidente del Consiglio e capo politico del Movimento 5 Stelle, ha scritto su Facebook di aver rinunciato al confronto televisivo con il segretario del PD, Matteo Renzi, che avrebbe dovuto svolgersi domani su La7. Di Maio ha scritto:

«Avevo chiesto il confronto con Renzi qualche giorno fa, quando lui era il candidato premier di quella parte politica. Il terremoto del voto in Sicilia ha completamente cambiato questa prospettiva. Mi confronterò con la persona che sarà indicata come candidato premier da quel partito o quella coalizione».

Sono ancora in Sicilia, qui anche oggi splende il sole e vorrei fare alcune considerazioni sulle due votazioni di ieri….

Posted by Luigi Di Maio on Montag, 6. November 2017

L’idea del confronto era nata la scorsa settimana, quando proprio Di Maio aveva sfidato Renzi a un incontro televisivo. Il segretario del PD aveva accettato la sfida, Di Maio aveva proposto la trasmissione Di Martedì su La7 perché «è la più vista in prima serata». Di Maio però ha rinunciato all’incontro, forse a causa della probabile sconfitta del candidato del Movimento 5 Stelle alle elezioni in Sicilia (i risultati non sono ancora definitivi, ma il candidato del centrodestra Nello Musumeci al momento appare in vantaggio).

Nella tarda mattinata Renzi ha risposto su Twitter a Di Maio accusandolo di voler scappare dal confronto.

Luigi Di Maio mi ha sfidato a un confronto televisivo. Ha scelto la data, dopo il 5 novembre.Ha scelto la rete TV,…

Posted by Matteo Renzi on Montag, 6. November 2017

Mostra commenti ( )