• Mondo
  • lunedì 11 settembre 2017

Le foto di Cuba dopo l’uragano Irma

Le strade dell'Avana alluvionate e gli altri danni provocati dall'uragano prima di dirigersi verso la Florida

L'Avana, 10 settembre 2017 (YAMIL LAGE/AFP/Getty Images)

Prima di arrivare in Florida, dove sta già provocando grandi problemi, l’uragano Irma è passato da Cuba, da cui cominciano ad arrivare foto dei danni che ha causato. L’uragano Irma ha raggiunto Cuba l’8 settembre: i forti venti hanno divelto tetti dagli edifici, sradicato alberi, interrotto il funzionamento delle linee elettriche e bloccato strade nel centro e nel nord dell’isola. Dieci persone sono morte a causa dell’uragano, tra cui due passeggeri di un autobus a Santiago de Cuba sopra il quale è caduta una parte di terrazzo dal quarto piano, e tre persone morte nelle loro case dopo aver ignorato gli ordini di evacuazione. Circa un milione di persone, tra cui migliaia di turisti, ha evacuato case e alberghi per precauzione e a L’Avana l’uragano ha provocato una grande inondazione, con alcune parti della città ancora sommerse. Ci sono stati moltissimi danni soprattutto nelle città della costa settentrionale: l’allarme per l’uragano è stato interrotto, ma si prevede che le piogge continueranno fino a mercoledì, complicando i lavori di ripristino.
Irma è stato il primo uragano di categoria 5 a colpire Cuba dal 1924; mentre si trovava sopra l’isola ha perso intensità ed è stato classificato come di categoria 3.

Mostra commenti ( )