• Cultura
  • mercoledì 6 settembre 2017

Javier Bardem e Penelope Cruz a Venezia

Dopo le foto di ieri con Jennifer Lawrence, oggi è insieme a Penelope Cruz per la prima di un film su Pablo Escobar

Javier Bardem e Penelope Cruz alla prima di Loving Pablo - 6 settembre 2017 (Joel Ryan/Invision/AP)

A Venezia, la coppia di oggi sono loro: Javier Bardem e Penelope Cruz, marito e moglie dal 2010, qui insieme per la presentazione di Loving Pablo, diretto da Fernando León de Aranoa. Il film è fuori concorso ed è ispirato al libro Loving Pablo, Hating Escobar della giornalista colombiana Virginia Vallejo. Racconta del famosissimo narcotrafficante Pablo Escobar che negli ultimi tempi ha ispirato molti registi e sceneggiatori, primi tra gli altri quelli della serie di Netflix Narcos. Bardem – che ha recitato anche in Mother!, presentato ieri e in concorso – interpreta Escobar, mentre Cruz ricopre il ruolo di Virginia Vallejo con la quale Escobar ebbe una lunga relazione prima che lei venisse portata negli Stati Uniti (dove le è stato riconosciuto l’asilo politico) dagli agenti della DEA, l’agenzia antidroga, e diventasse collaboratrice di giustizia.

I film in concorso presentati oggi sono due: Sweet Country di Warwick Thornton è un western ambientato in Australia nel 1929 e racconta la storia di un guardiano di bestiame aborigeno che reagisce all’aggressione di un proprietario terriero bianco, e senza volere lo uccide. Sam Neill fa parte del cast ed è tra quelli fotografati oggi per la presentazione. Per Ammore e malavita c’erano invece Claudia Gerini e Carlo Buccirosso: la commedia rientra tra i film italiani in concorso ed è diretta dalla coppia di registi Manetti Bros (cioè i fratelli Marco e Antonio Manetti). È ambientato a Napoli: un sicario di nome Ciro riceve l’incarico di uccidere Fatima, una giovane infermiera che una sera aveva visto qualcosa che non doveva.

Mostra commenti ( )