Le imbarazzanti foto dell’eclissi lunare

Che cosa si sono inventati i fotografi per farsi notare dovendo ritrarre tutti la stessa identica cosa

La luna-cometa, Francoforte, 7 agosto 2017 (AP Photo/Michael Probst)

Anche nella vita di un fotografo arriva un momento difficile: ritrarre qualcosa che fotograferanno in modo identico tutti gli altri fotografi, ma che è necessario per illustrare una notizia, magari illustrarla più e più volte, cosa che richiede svariate versioni di quell’identico soggetto. Bisogna inventarsi dei modi per rendere riconoscibile e originale il proprio lavoro, e finisce che spesso si cade in scelte ridicole o imbarazzanti, come ai tempi della crisi dell’euro in Grecia, quando giravano foto di monete, soldatini e maiali. Anche l’eclissi lunare parziale della sera tra il 7 e l’8 agosto (in Italia il picco è arrivato alle 20:20) è stata un’ottima occasione per scattare foto esteticamente suggestive e profondamente metaforiche: la luna e le luci della città, baci e ramoscelli d’ulivo sullo sfondo lunare, la luna al luna park.

Quando bastava questo:

Eclissi LunaL’eclissi lunare a Giacarta, 8 agosto 2017 (BAY ISMOYO/AFP/Getty Images)

Invece è venuto fuori questo:

I vincitori a pari merito però sono i fotografi che si sono inventati le due immagini di seguito:
Eclissi LunaL’eclissi lunare spunta dal fucile di un soldato a Nicosia, Cipro, 7 agosto 2017 (EPA/KATIA )

Eclissi LunaBerlino, 7 agosto 2017 (Frank Rumpenhorst/picture-alliance/dpa/AP Images)

Mostra commenti ( )