squalo-balena

Il raro video di uno squalo che mangia la carcassa di una balena

Conferma le ricerche sulle abitudini dei grandi squali bianchi, che non rinunciano a un pasto facile e che non richiede una faticosa caccia

squalo-balena

Un gruppo di ricercatori ha ripreso un grande squalo bianco intento a nutrirsi con la carcassa di una megattera, un comportamento noto da tempo ma finora raramente ripreso e documentato dal vivo in modo così chiaro. La ripresa è stata realizzata da Keith Poe, un ricercatore indipendente, al largo della California meridionale, dove la carcassa della balenottera era stata trasportata dalle autorità marittime per lasciare che si decomponesse. Poe stava osservando la megattera con alcuni colleghi quando ha notato l’arrivo di un grande squalo bianco, il pesce predatore esistente più grande, conosciuto soprattutto per le sue capacità di caccia.

Secondo Poe, che studia questi animali in collaborazione con la California State University Long Beach, lo squalo era una femmina. Poe ha detto che lo squalo ha iniziato ad azzannare la carcassa, strappando grandi pezzi di carne. Il pasto è proseguito per quasi 18 ore, nelle quali lo squalo si è preso comunque qualche pausa, nuotando in cerchio intorno alla megattera e alla barca su cui si trovavano i ricercatori. Poe ha spiegato che il grande squalo bianco sembrava quasi intontito dalla grande quantità di cibo ingerita.

Gli squali sono tra i predatori marini più attivi, ma uno studio pubblicato nel 2013 sulla rivista scientifica PLoS ONE ha spiegato che non è insolito che si nutrano delle carcasse in cui si imbattono nelle loro battute di caccia. Lo studio ipotizza che per molti esemplari gli animali morti siano la principale fonte di alimentazione. I grandi squali bianchi cacciano foche, leoni marini e cetacei di piccole dimensioni, come gli odontoceti. Il video dà nuovo sostegno allo studio del 2013 e alle successive ricerche sulle abitudini alimentari di questi pesci.

Mostra commenti ( )