Alicia Vikander, le cose da sapere

Chi è l'attrice svedese che ha vinto il premio Oscar per la Miglior attrice non protagonista: prima che in "The Danish Girl" forse l'avete vista in "Ex Machina"

(Christopher Polk/Getty Images)

Durante l’88esima edizione degli Academy Awards, conosciuti anche come premi Oscar, l’attrice svedese Alicia Vikander ha vinto il premio come Miglior attrice non protagonista per il film The Danish Girl. Vikander ha 27 anni e nel film interpreta Gerda, la pittrice moglie di Einar Wegener (che nel corso del film diventa Lili Elbe, una donna). Era alla sua prima nomination e ha vinto battendo Rooney Mara (Carol), Kate Winslet (Steve Jobs), Rachel McAdams (Il caso Spotlight) e  Jennifer Jason Leigh (The Hateful Eight). Il premio per Miglior attore non protagonista è andato a Mark Rylance per Il ponte delle spie.

Vikander è nata a Göteborg, in Svezia, e già da piccolissima iniziò a fare la ballerina, trasferendosi da Göteborg a Stoccolma proprio per studiare balletto (e studiando danza a New York durante l’estate). Da adolescente iniziò anche una carriera parallela di attrice, e per via di un infortunio che le impedì per molti mesi di ballare iniziò a fare della recitazione la sua attività principale. Nel 2008, a 20 anni, diventò relativamente famosa in Svezia recitando in Andra Avenyn, una fiction televisiva piuttosto popolare da quelle parti.

Vikander ha avuto il suo primo ruolo da protagonista nel 2010 nel film svedese Pure, diretto da Lisa Langseth. Grazie a quel film ha vinto alcuni importanti premi di cinema svedese e ha iniziato a farsi notare dai critici di cinema del suo paese. Due anni più tardi ha avuto il suo primo ruolo a Hollywood, in Anna Karenina di Joe Wright. Sempre lo stesso anno Vikander ha recitato in un importante film co-prodotto da Svezia, Danimarca e Repubblica Ceca – Royal Affair – dove ha interpretato Carolina Matilde di Hannover, moglie del re di Danimarca vissuto a fine Settecento.

Negli ultimi anni Vikander ha avuto parti in Il quinto potere – il film di Bill Condon su Julian Assange – e nel film drammatico Testament of a Youth. Ha anche avuto un ruolo da protagonista in Operazione U.N.C.L.E., una “commedia d’azione” diretta da Guy Ritchie. Vikander ha anche recitato in Ex Machina, il film che ha vinto l’Oscar per i Migliori effetti speciali e che le ha fatto fare un gran salto di popolarità: in quel film interpreta Ava, un robot umanoide dotato di intelligenza artificiale. Nel prossimo futuro Vikander reciterà in Bourne 5, il nuovo film sull’agente Bourne interpretato da Matt Damon, e in The Light Between Oceans, un adattamento del romanzo omonimoambientato in Australia dopo la Prima guerra mondiale. In The Light Between Oceans reciterà con Michael Fassbender, con cui si dice abbia una relazione da alcuni mesi.

Mostra commenti ( )