Una mostra in casa, a Milano

Per il progetto "h00me gallery", dedicato alla fotografia, con lavori di Rodrigo Pais e Sid Avery, tra gli altri

Giovedì 21 maggio in via Darwin 19, a Milano, è allestita una mostra in un loft per il progetto h00me gallery, che si basa sull’idea di esporre arte contemporanea, fotografia e design nelle case di privati “per superare quella barriera psicologica che scoraggia tanti a entrare nelle gallerie e per considerare l’arte anche un modo per arredare gli spazi che viviamo”. Quella delle “home galleries” è una tendenza diffusa nelle capitali dell’arte e del design come Londra e New York, e permette ad artisti, collezionisti o semplicemente persone che desiderano avvicinarsi all’arte contemporanea di muoversi tra le opere in un’atmosfera domestica e accogliente. Questa edizione di h00me gallery è dedicata alla fotografia: saranno esposti ritratti di personaggi famosi della musica e del cinema realizzati, tra gli altri, da Deborah Feingold, Charles Peterson, George Barris, Rodrigo Pais e Sid Avery. L’evento è promosso da Doppiozero, mentre la selezione delle immagini è stata curata dalla galleria ONO Arte Contemporanea di Bologna.

Mostra commenti ( )