Film famosi tradotti in disegnini

Le illustrazioni minimali di Filmology, "la mostra di cinema più pazza del mondo"

Dal 3 giugno fino al 29 settembre lo spazio polifunzionale Area Metropolis 2.0 di Paderno Dugnano, in provincia di Milano, ospita Filmology, “la mostra di cinema più pazza del mondo”, che raccoglie le tavole realizzate dallo studio milanese di graphic design, tipografia e animazione H-57 (di cui avevamo già pubblicato una raccolta di immagini su Elio e le Storie Tese e i biglietti inusuali per San Valentino). Le illustrazioni in mostra sono realizzate nello stesso stile del precedente progetto dello studio, Shortology, ovvero con icone grafiche che sintetizzano la storia dei film rappresentati: la mostra, così come il libro Filmology (pubblicato in Gran Bretagna da Quercus Books e in uscita a ottobre in Italia, edito da Rizzoli), è impostata come un quiz in cui bisogna riconoscere il titolo del film rappresentato.

Nota: il titolo del film rappresentato appare nella parte inferiore di ciascuna illustrazione o evidenziando col mouse la didascalia accanto all’immagine (le risposte sono scritte in bianco su sfondo bianco, insomma)

Mostra commenti ( )