South Korea Asia Typhoon

Le foto del tifone Sanba

Ha distrutto centomila case nelle isole Okinawa, uccidendo una persona: ora si sta spostando verso nord

Il tifone Sanba si è abbattuto questa mattina sulle coste meridionali della Corea del Sud, con piogge torrenziali e venti fino a 150 chilometri orari. Al momento non ci sono morti. Si tratta del terzo tifone che ha colpito il paese negli ultimi due mesi, fin qui erano morte 20 persone: la città di Yeosu è stata quella in cui ci sono stati i danni maggiori. Il tifone ha raggiunto lo status di categoria 1 (nella scala di valori da 1 a 5) e si sta spostando verso le regioni più a nord, lasciando al suo passaggio le città senza elettricità. Ieri la tempesta ha colpito il Giappone, uccidendo una persona e distruggendo centomila case nelle isole Okinawa, il gruppo principale dell’arcipelago delle Ryukyu. Secondo le previsioni Sanba dovrebbe diminuire la sua forza nelle prossime ore e da domani dovrebbe dirigersi verso il Mar del Giappone, per poi arrivare al confine tra la Corea del Nord e la Russia.

Foto: Yeosu, Corea del Sud (AP Photo/Yonhap, Hyung Min-soo)