Il durissimo attacco di Joe Biden

Il vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden ha attaccato Julian Assange come nessun altro, nell’amministrazione Obama, aveva fatto finora, paragonando il fondatore di Wikileaks a un “hi-tech terrorist”, un terrorista tecnologico. Biden ha spiegato la definizione accusando Assange di aver messo a rischio delle vite e di aver complicato il lavoro diplomatico degli Stati Uniti. L’irritazione di Biden, scrive il Guardian, √® in contrasto con le reazioni delle altre autorit√† del governo che finora avevano cercato di minimizzare i danni della pubblicazione di documenti riservati.

Mostra commenti ( )