Per Carnevale potete usare lo stesso costume di Rihanna

Per Carnevale potete usare lo stesso costume di Rihanna

Come ogni anno la cantante Rihanna parteciperà al festival del Crop Over nelle Barbados, suo paese natale, una festa simile al Carnevale di Rio de Janeiro. E come ogni anno si è preparata un costume apposta, particolarmente sfavillante e sensuale come si vede da due foto e da una storia che ha pubblicato ieri su Instagram: piume colorate e un bikini incrostato di gemme insieme a una nuova tinta di capelli, turchese. Le foto hanno ricevuto quasi quattro milioni e tre milioni di like.

the @aura_experience caught by @dennisleupold #BARBADOS #cropover2017 #culture

Un post condiviso da badgalriri (@badgalriri) in data:

crawpova ’17 #AuraForCropOva @aura_experience

Un post condiviso da badgalriri (@badgalriri) in data:

🗣ISSA MEAL‼️‼️😜😜 @badgalriri #AuraForCropOva #Rihanna

Un post condiviso da Harlan Anthony (@mr_anthony2you) in data:

La Corea del Nord ha fatto dei francobolli per ricordare il lancio di un missile

La Corea del Nord ha fatto dei francobolli per ricordare il lancio di un missile

L’agenzia di stampa nordcoreana KCNA ha diffuso le foto di alcuni nuovi francobolli che saranno usati nel paese. La cosa particolare è che sono fatti per ricordare e celebrare il lancio di un missile balistico intercontinentale (ICBM) fatto il 4 luglio. Come si legge su uno dei francobolli in cui c’è anche un testo in inglese, il missile era un Hwasong-14: è stato lanciato da un campo volo militare nei pressi di Panghyon, nel nord-ovest del paese, e ha volato per un po’ più di 930 chilometri arrivando a oltre 2.500 chilometri di altitudine. Anche a causa di quel lancio – e di uno simile fatto a fine luglio – durante il weekend il Consiglio di sicurezza dell’ONU ha deciso all’unanimità di imporre nuove e ancora più pesanti sanzioni alla Corea del Nord.

Il trailer del prossimo episodio di “Game of Thrones” (e quello che suggerisce)

Il trailer del prossimo episodio di "Game of Thrones" (e quello che suggerisce)

È online il trailer del quinto e terzultimo episodio della settima e penultima stagione di Game of Thrones, che andrà in onda nella notte tra domenica e lunedì. Il titolo dell’episodio è “Eastwatch” e, così come il quarto, è stato diretto da Matt Shakman. Già il titolo è un primo indizio: Eastwatch-by-the-sea e uno dei punti che si trovano al di qua della Barriera. Nel trailer si vede anche Jon Snow che dice, parlando con Ser Davos e Varys: «Bran ha visto il Re della notte e il suo esercito marciare verso Eastwatch». Davos risponde, con buona sintesi: «Bad things are coming», «stanno per succedere brutte cose». Si vedono anche:

– Daenerys che prova a convincere i suoi prigionieri a combattere per lei (anche perché l’alternativa è una probabilmente poco piacevole morte)
– Varys che dice a Tyrion che bisogna trovare un modo per far sì che “lei” (probabilmente Daenerys) ascolti i loro consigli
– Cersei che, al solito, dice che sconfiggerà tutto e tutti
– Jon Snow faccia a faccia con Drogon: secondo molti potrebbe essere il momento in cui, vedendo un Drogon magari particolarmente mansueto, si capirà che Snow è un Targaryen.

Nuovo Flash