Il trailer del film su Bjorn Borg e John McEnroe

Il trailer del film su Bjorn Borg e John McEnroe

Lucky Red ha pubblicato su YouTube il trailer italiano di Borg McEnroe: il film, diretto da Janus Metz Pedersen, sulla rivalità tra il tennista svedese Bjorn Borg e lo statunitense John McEnroe. Borg e McEnroe sono stati due forti tennisti, protagonisti di una delle più notevoli partite di tennis di sempre. La rivalità tra i due (una «rivalità perfetta», dice qualcuno nel trailer) era accentuata dai loro caratteri diversi: in campo Borg era freddo e apparentemente privo di emozioni, mentre McEnroe perdeva spesso la calma. Il film parlerà in particolare della finale del torneo di Wimbledon del 1980, la prima in cui si sfidarono. Borg è interpretato da Sverrir Gudnason, un attore svedese poco conosciuto; McEnroe è interpretato da Shia LaBeouf. Borg McEnroe sarà nei cinema italiani dal 9 novembre.

La prima foto di Alexis Olympia Ohanian Jr., figlia di Serena Williams

La prima foto di Alexis Olympia Ohanian Jr., figlia di Serena Williams

Il 13 settembre Serena Williams, la tennista più forte e famosa di sempre, ha pubblicato su Instagram una foto in cui la si vede insieme a sua figlia Alexis Olympia Ohanian Jr., nata l’1 settembre. Il padre è Alexis Ohanian, imprenditore e co-fondatore di Reddit. Williams compirà 36 anni il 26 settembre e aveva annunciato di essere incinta ad aprile. Nel gennaio 2017, Williams aveva vinto l’Australian Open, battendo in finale sua sorella Venus e ottenendo la sua 23esima vittoria in carriera in un torneo del Grande Slam.

Nel profilo Instagram di Williams c’è anche un link, che rimanda al suo sito, dove c’è un video – pubblicato su YouTube da Ohanian in cui si vedono alcuni momenti della gravidanza di Williams: alla fine si vede anche Alexis Olympia Ohanian Jr..

La copertina che avrebbe pubblicato il New Yorker se avesse vinto Hillary Clinton

La copertina che avrebbe pubblicato il New Yorker se avesse vinto Hillary Clinton

In occasione della pubblicazione di una lunga intervista a Hillary Clinton, il New Yorker ha diffuso online la copertina che avrebbe pubblicato se alle ultime elezioni presidenziali la candidata Democratica avesse sconfitto Donald Trump. Il disegno è dell’artista francese Malika Favre. Quella settimana, dopo la vittoria di Trump, il New Yorker pubblicò invece una copertina quasi interamente coperta da un muro (richiamando la famosa proposta di Trump di costruirne uno al confine con il Messico).

clinton

Nuovo Flash