breaking
  • Mondo
  • martedì 2 gennaio 2018

Nove persone sono morte in uno scontro fra gang in un carcere in Brasile

breaking

Almeno 9 persone sono morte negli scontri seguiti a una rivolta in un carcere del Brasile, precisamente a Goiania, nello stato del Goias. La rivolta è iniziata quando un gruppo di detenuti armati ha invaso un’ala del carcere controllata da un’altra gang, e c’è stata una sparatoria al termine della quale oltre 100 detenuti sono evasi (di questi circa 30 sono stati successivamente riarrestati, mentre gli altri sono ancora liberi). Una delle persone uccise è stata decapitata.

Le rivolte nelle prigioni in Brasile – affollate di detenuti, scarse di personale e controllate dalle gang – sono piuttosto comuni. La notte di Capodanno erano in servizio solo cinque agenti di polizia nella struttura di Goiania, che ospita circa 900 detenuti.

TAG: