La casa automobilistica cinese Geely, proprietaria di Volvo Cars, comprerà l’8,2 per cento di Volvo Group

La casa automobilistica cinese Geely, proprietaria di Volvo Cars, comprerà l’8,2 per cento di Volvo Group, per un totale di 3,3 miliardi di dollari. Volvo Group – che produce camion – fu divisa dalla Volvo Cars – che produce automobili – nel 1999, quando la prima vendette la seconda a Ford, che poi la rivendette a Geely nel 2010. Geely comprerà le azioni di Volvo Group dal fondo investimenti Cevian Capital. Il Financial Times ha definito l’accordo un «riallineamento potenzialmente storico tra le due società svedesi del settore automobilistico», anche se fonti vicine all’operazione hanno detto che è prematuro pensare a una nuova fusione tra le due aziende. Geely, che ha inaspettatamente fatto ripartire Volvo dopo l’acquisizione del 2010, è interessata a condividere progetti e tecnologie tra Volvo Cars e Volvo Group, e migliorare la presenza della seconda società in Cina.

(JONAS EKSTROMER/AFP/Getty Images)
TAG: