La presidente della Camera Laura Boldrini si candiderà con Liberi e Uguali

La presidente della Camera Laura Boldrini ha annunciato che si candiderà alle elezioni politiche del 2018 con Liberi e Uguali, la formazione politica formata da Sinistra Italiana, Possibile e dai fuoriusciti del Partito Democratico, il cui leader è il presidente del Senato Pietro Grasso. Boldrini era stata eletta in Parlamento all’interno di Sinistra Ecologia Libertà (SEL) ed era nel Gruppo Misto dallo scorso marzo. Nel suo annuncio Boldrini ha detto che una delle ragioni per cui ha deciso di candidarsi con Liberi e Uguali è rappresentare le donne: «Siamo il 51 per cento della popolazione, dobbiamo esigere rispetto, siamo la maggioranza. Andiamo avanti insieme, non deleghiamo a nessuno il compito di farci largo. Feminism è parola dell’anno negli Stati Uniti: quando lo sarà anche in Italia?».

La presidente della Camera Laura Boldrini dopo aver annunciato la sua candidatura con Liberi e Uguali, il 22 dicembre 2017 (Roberto Monaldo / LaPresse)