Dal prossimo gennaio Eric Schmidt non sarà più presidente del consiglio di amministrazione di Alphabet

Alphabet, la società creata nel 2015 per gestire le attività di Google, ha annunciato che dal prossimo gennaio Eric Schmidt non sarà più presidente del consiglio di amministrazione della società: rimarrà nel consiglio e avrà un ruolo di consulente tecnico. Schmidt – che ha 62 anni – era arrivato a Google nel 2001 e fino al 2011 ne era stato CEO (una sorta di amministratore delegato). Aveva poi gestito la transizione da Google ad Alphabet, che aveva implicato una complessa ristrutturazione aziendale. Alphabet ha detto che il prossimo presidente del consiglio di amministrazione non avrà ruoli esecutivi.

(Dennis Van Tine/STAR MAX/IPx via AP)