A Ostia ci sarà il ballottaggio tra le candidate del Movimento 5 Stelle e di Fratelli d’Italia

Nel X Municipio di Roma, quello che comprende la frazione di Ostia, si dovrà tenere un ballottaggio tra Giuliana Di Pillo del Movimento 5 Stelle e Monica Picca di Fratelli d’Italia, perché nessuna delle due candidate ha ottenuto la maggioranza dei voti per essere eletta presidente al primo turno, durante le elezioni che si sono tenute ieri. Di Pillo ha ottenuto il 30,33 per cento dei voti, mentre Picca si è fermata al 26,68 per cento. Il candidato del PD, Athos De Luca, è andato male e ha ottenuto il 13,62 per cento dei voti. Il movimento di estrema destra Casapound è stato invece votato dal 7,65 per cento degli elettori, con il suo candidato Luca Marsella che ha ottenuto poco più del 9 per cento dei voti. Per Casapound è un risultato con pochi precedenti, considerato che alle ultime elezioni aveva raggiunto l’1,85 per cento. L’affluenza è stata del 36,15 per cento, contro il 56,11 per cento delle elezioni locali del 2016. Il Municipio era stato sciolto per infiltrazioni mafiose nel 2015.

Una vista aerea di Ostia. (ANSA/CLAUDIO PERI)